Infinity Foundation


Infinity Foundation è Ente riconosciuto dalla Regione Puglia con determina N. 1203 del 2.07.2020

LECCE

Viale Giovanni Paolo II n°11, 73100 Lecce (LE) / Italy
Segreteria: Tel. 0832-315405
Email: fondazione.infinitygmail.com
Email: direzioneinfinityfoundation.eu
Pec: infinityfoundationpec.it
C.F. 3149530755

Logo w3c
Logo SSL

Infinity Foundation divulga i valori ispirati al rispetto del pianeta, di tutte le specie viventi e della sana e corretta alimentazione, senza sprechi.

Infinity Foundation persegue finalità di utilità sociale e solidaristiche, attraverso lo svolgimento di attività di interesse generale, finalizzate a sostenere e rafforzare la tutela della salute, la cultura della prevenzione presso la Popolazione e la promozione dello sviluppo del capitale umano anche attraverso l’istruzione e la formazione.

Infinity Foundation aiuta la scienza ad aiutare il mondo e gli uomini. Come si può fare? Che cosa si deve fare?
“Noi tutti veniamo dal passato e apparteniamo al futuro. Questo percorso sin dalle origini è stato accompagnato dalla ricerca, dalle esplorazioni, dallo sviluppo e, di conseguenza, dalla scienza. Nella sua forma attuale più evoluta ha segnato passi giganteschi in funzione del passato, ma minuscoli in funzione del futuro. Immaginiamo cosa “potrà aver fatto” il progresso scientifico fra 2000 anni e nello stesso tempo studiamo il passato, allora facciamo memoria storica, di cosa è stato questo percorso negli ultimi 2000. Per me è fondamentale che la scienza e gli scienziati non debbano essere lasciati aridamente soli nella ricerca, ma accompagnati verso il futuro dai migliori valori che fino ad ora hanno caratterizzato l’Essere Umano. Per questo motivo convivono arte, scienza e coscienza. per il futuro dell’Umanità”.

La fondazione nasce nel 2019 per volontà dei Claudio Melotto che si occupa da sempre di divulgare attraverso molteplici iniziative, i valori ispirati al rispetto del pianeta, di tutte le specie viventi e della sana e corretta alimentazione, senza sprechi, ideatore del premio Arte, Scienza e Coscienza giunto alla XI edizione.